C. meyerii

Limone meyerii, un ibrido naturale che coniuga la grande bellezza estetica con vigoria e produttività. Molto adatto alla coltivazione in vaso.

Descrizione

Il Citrus meyerii è originario della Cina, si pensa essere un ibrido naturale fra limone e mandarino.
Deve il suo nome a Frank Nicholas Meyer, botanico ed esploratore che ne raccolse una pianta durante un viaggio in Cina e la portò in America agli inizi del 1900.
In Cina il limone mayer è comunemente coltivato come albero ornamentale in vasi da giardino.
Questo agrume può arrivare a 2-3 metri d’altezza, ha foglie di un verde scuro lucente, i fiori profumatissimi di colore bianco sono disposti a grappolo.
Il frutto ha una buccia sottile con un aroma fragrante che assume a piena maturazione una colorazione aranciata.
I frutti del meyer hanno un sapore più dolce e meno acido del limone comune, la polpa è di colore giallo scuro.
La pianta è abbastanza resistente al freddo anche se come tutti gli agrumi predilige i climi caldi, è una pianta vigorosa e rifiorente (produce frutti tutto l’anno).
Il limone meyer è popolari come pianta ornamentale per la compattezza, robustezza e produttività, è adatto alla coltivazione in vaso.