Mespilus germanica

Le nespole nell’antichità erano utilizzate per le proprietà febbrifughe e antidiarroiche, sono ricche di vitamine del gruppo B, di potassio, magnesio e caroteni

Descrizione

Il Nespolo comune (Mespilus germanica) è un albero da frutto dall’origine incerta, si pensa provenga dall’Asia Minore i Greci e i Romani lo coltivavano, si diffuse in Europa centrale in tempi antichi.
Il nespolo è una pianta di medie dimensioni con una chioma molto espansa, è longevo, rustico e molto resistente al freddo. I frutti autunnali dal sapore acidulo maturano a riposo nella paglia dove si conservano per molto tempo.