C. limonimedica “Maxima”

Il limone cedrato “Maxima” è un agrume vigoroso e rifiorente che produce grandi frutti di buon sapore da utilizzare per realizzare bevande o utilizzare per piatti dolci o salati. Questo limonimedica è una pianta ornamentale molto bella e adatta ad una coltivazione in vaso.

Descrizione

Il Citrus limonimedica “Maxima” è un agrume molto vigoroso, con un portamento assurgente, molto produttivo e rifiorente.
I rami hanno spine di piccole dimensioni e le grandi foglie hanno un margine dentato, i germogli hanno una colorazione violacea.
I boccioli di colore violaceo si presentano sulla pianta grandi e a grappolo.
I frutti di grande dimensione sono costoluti, di forma oblunga o rotondeggiante e presentano un umbone depresso all’apice. La buccia è spessa e molto aromatica di colore giallo a maturazione, l’albedo è di dimensioni contenute, la polpa molto succosa e priva di semi ha un piacevole sapore acido che ricorda il limone con una sfumatura amara a fine degustazione.
Il frutto del C. limonimedica “Maxima” si presta a molti utilizzi: marmellate o canditi, tagliato a fette e condito con olio sale e pepe come fresca insalata, con la buccia si possono aromatizzare dolci o cocktail.
La vigorosa crescita del limone cedrato maxima rende questo agrume ideale per forme di allevamento a conca o a spalliera, è molto apprezzato anche a scopo ornamentale.