C. aurantium “Fasciata”

Il Citrus aurantium “Fasciata” prende anche i nomi di ” Virgatum”, “Virgolaro” o “Svizzero” perché i frutti hanno una colorazione simile alle divise delle guardie svizzere. Molto apprezzato come agrume ornamentale è rifiorente, molto produttivo dal portamento elegante.

Descrizione

Il Citrus aurantium “Fasciata”, ha antiche origini italiane ed era conosciuto e coltivato già nel 1500.
È un agrume molto particolare e ornamentale, quando il frutto è giovane presenta fasce bicolori: verdi e gialle che a piena maturazione diventano gialle e arancioni, per questa sua caratteristica cromatica è chiamato anche arancio svizzero, poiché ricorda il colore dei pantaloni delle guardie svizzere.
Questa varietà storica prende anche il nome di arancio amaro “Virgatum” o “Virgolaro”.Il colore della buccia è quindi la caratteristica principale di questo arancio amaro, interessanti le lucide foglie di un bel verde scuro, talvolta variegate e i fiori bianchi dall’intenso e fragrante profumo.
Il Citrus aurantium “Fasciata” è un agrume con un bel portamento, dalla crescita moderata e compatta si presta a essere coltivato in vaso. Chi possiede uno spazio adeguato, ben esposto e protetto dai venti può anche coltivarlo in piena terra perché particolarmente resistente al freddo.