Ruta graveolens

L’odore acro e amaro che emana la ruta pare allontani zanzare e topi.

Descrizione

Ruta graveolens è una piccola pianta perenne che cresce spontanea in molti regioni italiane, le foglie sono di color verde-azzurro, sono disposte in modo alterno, i fiori primaverili sono gialli. La ruta predilige terreni aridi e pietrosi in pieno sole 
Le foglie o i semi della ruta venivano utilizzati in cucina dai romani e nel Medioevo. Hanno un sapore penetrante e amaro che in piccole quantità donano un aroma insolito al pesce e alle uova. Le foglie vengono impiegate anche per aromatizzare olio e aceto.
Un rametto di ruta raccolto da maggio ad agosto, inserito in un litro di grappa ne aromatizza il sapore.