C. unshiu

Citrus unshui per le sue caratteristiche si presta ad essere coltivato in vaso. Il frutto precoce è molto succoso e dolce, la buccia essiccata trova utilizzo in cucina.

Descrizione

Il Citrus unshui è un mandarancio noto come “Wenzhou Migan” in Cina, come Mikan o più formalmente unshu Mikan in Giappone, in entrambe le lingue il significato del suo nome è “miele di agrumi di Wenzhou”.
Lo satsuma si presenta come un alberello di bassa statura con crescita lenta, la chioma costituita da foglie ampie e lanceolate di colore verde scuro presenta una buona resistenza al freddo, ama essere protetto dal vento e in estate essere irrigato abbondantemente.
I fiori sono bianchi e a grappolo. I frutti di dimensione medio-piccola, hanno una forma tondeggiante depressa ai poli, sono molto dolci, con la polpa di un intenso color arancio. 
La buccia è sottile e il colore può variare dal verde all’arancio; questo agrume fruttifica precocemente, fra ottobre e dicembre, ma può rimanere sulla pianta a lungo anche se più passa il tempo meno è il sapore.