Citrus medica

Cedro
I citrus medica sembra siano originari dell’India, si sono poi diffusi in Iran e con le migrazioni furono fra i primi agrumi ad essere conosciuti in Europa.
Il cedro apparve in Italia, probabilmente in Sardegna e successivamente in Sicilia, Campania e Calabria già nel II secolo a.C.
 
Si ritiene che sia una delle tre specie di agrumi da cui derivano tutti i membri del genere oggi conosciuti, assieme al pomelo ed al mandarino.
 
Il Cedro è un arbusto che può raggiungere i 4 metri di altezza. I giovani rami sono rossastri o violetti.
Le foglie hanno una dimensione medio-grande di forma ovale o oblunga con margine dentato.
I fiori sono rossastri quando sono in boccio e bianchi quando sono aperti, hanno un profumo intenso e crescono a gruppi. La fioritura avviene principalmente in primavera e in autunno.
I frutti arrivano ad avere una dimensione di 20-30 cm, la loro buccia rugosa e molto spessa costituisce il 70% del frutto. 
Viene ampiamente utilizzato nell’industria alimentare, per la preparazione di bibite e frutta candita, l’olio essenziale viene invece utilizzato nell’industria farmaceutica.

I cedri sono molto sensibili al freddo, nella stagione invernale tedono a perdere le foglie per poi vegetare nuovamente in primavera.


Disponibile nel nostro vivaio di Bovolone, Verona

Potrebbero interessarti anche:

Citrus Limon Mellarosa

Citrus Paradisi

Citrus Yuzu