Citrus grandis

Pummelo
Il pomelo è nativo del sud dell'Asia e della Malesia dove è conosciuto da più di quattromila anni. Fu introdotto in Cina attorno al 100 d.C., dove si è diffuso e continua a sopravvivere, anche spontaneamente in riva ai fiumi. Arriva in Europa nell’ XI secolo.
In Liguria viene chiamato sciadocco, dal nome del capitano inglese Shaddock che lo introdusse in America.
Il pomelo, pummelo pampaleone è ritenuta una delle tre specie da cui derivano tutti gli agrumi oggi conosciuti, assieme al cedro ed al mandarino.
La pianta del Citrus Grandis è molto vigorosa, spinosa, con germogli angolari. Le foglie sono grandi, ellittico- ovali; i grandi fiori sono disposti sia a grappolo che isolati.
Il frutto si presenta spesso con una forma a pera, ha una  buccia liscia, verdina, a volte rosata, la polpa raggiunge i colori dal giallo paglierino al rosa fino al rosso. È il più grande tra i frutti dei citrus, cresce fino ai 30 cm di diametro e può pesare fino ai 10 kg. 

Il pampaleone è ancora molto diffuso in Cina, dove viene consumato fresco, trova un grande impiego nella produzione di succhi e per condire insalate di frutta o di legumi, la sua buccia trova impiego nell’industria degli oli essenziali e la nella produzione di canditi

Disponibile nel nostro vivaio di Bovolone Verona, effettuiamo spedizioni in tutta Italia 

Ti potrebbero interessare anche:

Citrus Hystrix 

Citrus Bergamia Fantastico

Citrus Limetta

Citrus limon canaliculata

Citrus Grandis