Citrus glauca

Eremocitrus glauca

Il Citrus glauca, come il microcitrus australasica è un agrume nativo dell’Australia.

Tradizionalmente è un agrume selvatico, classificato come Eremocitrus Glauca, recentemente è stato incluso nel genere Citrus.

Il citrus glauca è un agrume del deserto, molto resistente alla siccità, è caratterizzato da un portamento eretto, in piena terra è relativamente grande, ha foglie di colore grigio verde, oblunghe; i fiori sono piccolissimi.
I frutti sono di piccole dimensioni (15/20 mm di diametro), globosi di colore giallo-verde, hanno una buccia sottile, un aroma piacevolmente acidulo con un sentore di “selvaggio” molto interessante, come il microcitrus australasica non ha spicchi ma piccole capsule di succo che si “spremono” e scoppiettano in bocca quando si mangiano.

Prima di crescere l’heremocitrus sviluppa l’apparato radicale, è in grado di sopportare temperature elevate e una grande concentrazione di sali nel sottosuolo, resistono in modo importante anche le basse temperature.
Si tratta quindi di un agrume molto rustico, resistente alla siccità.
Nei luoghi d’origine il Citrus Glauca è utilizzato anche come portainnesto per alcune varietà di agrumi.

Per le sue caratteristiche, non amano terreni e luoghi troppo umidi ed eccessi d’acqua. 


Disponibile nel nostro vivaio di Bovolone Verona, effettuiamo spedizioni in tutta Italia


Citrus glauca

Qualche consiglio sulla cura e il mantenimento degli agrumi.


Se ti appassionano gli agrumi esotici:

Microcitrus australasica

Citrus Hystryk (papeda de Maurizius)

Citrus medica digitata (mano di Buddha)